QR code per la pagina originale

W3C: nuova sede europea dal 2003

Dall'inizio del prossimo anno, il consorzio diretto da Tim Berners-Lee avrà una nuova sede europea da affiancare a quelle statunitense e giapponese.

,

Il W3C (World Wide Web Consortium) ha annunciato lo spostamento della propria sede europea dall’INRIA (Institut National de Recherche en Informatique et en Automatique) all’ERCIM (European Research Consortium for Informatics and Mathematics). Lo spostaento sarà effettivo dal primo gennaio 2003. «Questa modifica organizzativa permette al W3C di migliorare le relazioni con il mondo della ricerca in Europa», si legge in un comunicato.

Il W3C ha definito questa scelta un passo naturale per l’espansione in Europa. «Per il W3C ciò significa avere un unico centro direzionale supportato da tre organizzazioni: MIT, Keio University e ora ERCIM», ha dichiarato Tim Berners-Lee, creatore del World Wide Web e direttore del W3C. «Il fatto che ERCIM diventi l’host europeo esalta le potenzialità di crescita e le sinergie per le tecnologie Web in Europa».

Il CNR italiano (Consiglio Nazionale della Ricerca) ha espresso soddisfazione per il passaggio di consegne. «Come membro di lunga data dell’ERCIM (dal 1992) e del W3C (dal 1995), il CNR è lieto di far parte del nuovo host europeo del W3C», ha dichiarato il prof. Piero Maestrini, direttore dell’ISTI-CNR di Pisa. «Crediamo che la visione del Web semantico possa essere l’occasione di entusiasmanti opportunita di ricerca collaborativa nell’ERCIM».

Notizie su: