QR code per la pagina originale

Terrorismo: si infittiscono i controlli sugli internauti

Una proposta del Dipartimento di Giustizia statunitense vuole permettere alle autorità di setacciare le e-mail senza autorizzazione di un giudice.

,

Il Dipartimento di Giustizia statunitense sta progettando di estendere i poteri di sorveglianza straordinari garantiti al governo dalla legislazione contro il terrorismo; secondo una proposta presentata dal ministro John Ashcroft, all’FBI sarà consentito anche di leggere le e-mail e monitorare la navigazione sul Web dei cittadini.

Il Patrioct Act, approvato dopo l’11 settembre, permette agli agenti federali tra l’altro di mettere sotto controllo le macchine degli Internet service provider senza la preventiva autorizzazione di un giudice. Se la proposta di Ashcroft sarà approvata, il governo potrà ottenere i dati personali di chiunque senza alcuna notifica.

Notizie su: