QR code per la pagina originale

Borse: inizio in ribasso. Numtel +0,25%

L'Italia è pecora nera d'Europa nel primo giorno di contrattazione del mese di marzo. Bene i tecnologici del Numtel, scendono le borse tradizionali

,

Inizia male la settimana delle borse. Uno dei pochi a mercati a sorridere è il Numtel, il mercato dei titoli tecnologici alla borsa di Milano, che ha chiuso la seduta a 1180 punti guadagnando lo 0,25%. Sul filo del guadgano Tiscali con un incremenro dello 0,10%. Buoni movimenti per Vitaminic che guadagna il 4,96%. Bene anche e.Biscom a +O,41%.

I mercati tradizionali sono scossi dall’indice manifatturiero USA, sceso sotto la previsione degli analisti. I mercati peggiori sono quelli di Milano, che perdono lo 0,82% (Mibtel) e l’1,09% (Mib30). Quasi tutti gli altri indici europei mantengono invece un andamento positivo.

A Wall Street la situazione italiana è ribaltata. In positivo i mercati tradizionali – il Dow Jones sale dello 0,15% -, in negativo l’indice tecnologico – il Nasdaq sale dello 0,19% –

Notizie su: