QR code per la pagina originale

FBI: truffe online triplicate nel 2002

54 milioni di dollari in fumo nei soli Stati Uniti a causa di 48 mila truffe online. Ma i numeri reali potrebbero essere maggiori di quelli ufficiali.

,

L’FBI, polizia federale statunitense, ha appena rilasciato il rapporto sul crimine online nel 2002 dal quale emerge che nei soli Stati Uniti sono state 48 mila le segnalazioni di truffe subite in Rete, tre volte di più rispetto all’anno precedente.

Secondo l’internet Fraud Complaint Center dell’FBI, 54 milioni di dollari sono stati persi nel 2002 a causa delle truffe online. Nel 2001 erano stati 17 milioni. Le autorità credono che queste cifre riflettano soltanto una parte dei reati totali, da momento che molti evitano di denunciare le truffe subite.

Le denunce più comuni riguardano le truffe nelle aste online; a seguire ci sono le mancate consegne di merce acquistata, le frodi riguardanti le carte di credito e gli investimenti fasulli.

Notizie su: