QR code per la pagina originale

3000 CD pirata all’ora: bloccati dalla GdF

3000 CD all'ora grazie a 496 masterizzatori collegati in 6 centrali ad alto contenuto tecnologico, 9 persone fermate e 60000 CD e DVDE sequestrati: questi in numeri dell'ultima operazione del comando provinciale di Napoli della Guardia di Finanza.

,

Si è conclusa nella notte una massiccia operazione anti-pirateria portata avanti dalla Guardia di Finanza. Il risultato è a dir poco sorprendente, ed i numeri parlano da sé: 496 masterizzatori collegati tra loro aventi la capacità di produrre fino a 3000 copie all’ora.

9 le persone fermate, alcuni recidivi, e 60.000 prodotti contraffatti sequestrati per un valore commerciale di 300.000 euro. Nell’operazione i finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno fatto irruzione in diversi appartamenti e depositi, scovando alla fine ben 6 centri di duplicazione.

Secondo la Federazione contro la Pirateria Musicale (FPM) l’operazione avrebbe dimensioni ed esiti mai registrati finora. Tra i prodotti ritrovati figuravano anche copie di “Tomb Rider: la culla della vita”, film appena uscito nelle sale cinematografiche.

Secondo le ultime stime il mercato del falso in Italia costituirebbe il 27% del totale, con introiti illegali stimabili attorno ai 120 milioni di euro. Nel corso del 2002 in totale le Fiamme Gialle hanno fermato 700 centri di produzione e sequestrato ben 2.100.000 CD.

Notizie su: