QR code per la pagina originale

AdSense: Google accetta immagini animate

Gli iscritti al servizio AdSense di Google che hanno accettato l'opzione grafica vedranno ora sui loro siti promozioni costituite da immagini animate fino a 50Kb. Secondo i responsabili Google la novità promette grandi cose

,

Uno dei principali dogmi del sistema promozionale Google potrebbe cadere con una piccola novità: l’introduzione dell’uso dell’immagine animate negli spazi promozionali AdSense.

La novità è stata notata su alcuni siti iscritti al circuito AdSense per i quali si era selezionata l’opzione grafica al momento dell’iscrizione al servizio. AdSense è il programma Google che permette ai webmaster di guadagnare tramite l’introduzione all’interno delle proprie pagine di promozioni offerte da Google, e per chi aveva previsto la possibilità di accettare anche promozioni diverse dalla modalità testuale è iniziata la sperimentazione a immagini.

In Maggio qualcosa si mosse quando le prime immagini entrarono a far parte del circuito delle promozioni accettate. La grande novità odierna è l’uso di immagini animate, il cui peso globale è superiore alle più spartane immagini statiche finora sperimentalmente accettate. Il limite imposto da Google si attesta ad oggi a 50Kbyte massimi. Un esperimento pilota sta misurando inoltre l’opportunità di inserire le promozioni grafiche anche all’interno della ricerca per immagini offerta dal motore.

Google promette per la nuova possibilità grandi potenzialità: il coktail formato dall’algoritmo Google (che predispone le pubblicità in base al contesto) e dall’attrattività delle immagini potrebbe offrire grandi rese per le promozioni AdSense. Per una miglior regolamentazione del tutto questi sono i formati predisposti da Google per le promozioni del circuito:

  • Banner (468 x 60)
  • Leaderboard (728 x 90)
  • Inline Rectangle (300 x 250)
  • Skyscraper (120 x 600)
Notizie su: