QR code per la pagina originale

Firefox cresce, ma rallenta

La penetrazione del browser Firefox è in continua crescita, ma il tasso è in relativo rallentamento. 27 milioni di download in tutto, ma l'obiettivo del 10% di penetrazione sul mercato sembra ora leggermente rinviato.

,

Arriva da WebSideStory un dato che conferma un fatto già ampiamente atteso ed annunciato in quanto, a rigor di logica, ovvio: la crescita del browser Mozilla Firefox ha raggiunto l’apice massimo della propria curva di crescita e si prepara ad un periodo di relativo rallentamento (situazione, peraltro, già anticipata anche dalle diffidenze sussurrate da Gartner).

I numeri traggono origine dall’analisi dell’aumento dei download raccolti dal browser. I due periodi di riferimento sono le settimane a cavallo del 18 Febbraio: nelle settimane precedenti la crescita registrata era stata del 22%, mentre nelle settimane successive il dato risulta sceso al 15%.

L’obiettivo Firefox del 10% della penetrazione sembra dunque ora semplicemente rinviato: con i suoi 27 milioni di download accumulati il browser è stimato ad oggi su una percentuale valutata tra l’8.45% (stima OneStat) e il 5.69% (stima WideSideStory). OneStat suggerisce inoltre un’altro dato interessante: gli utenti fermi a Internet Explorer 5 passano più volentieri a Firefox che non a IE6.

Opera ha appena aggiornato la propria release migliorando gli espedienti anti-spoofing, IE si prepara alla settima versione mentre Firefox ha appena raggiunto la 1.0.1.: i numeri fotografano dunque semplicemente una situazione in piena evoluzione, assumendo in ciò un significato di assoluta relatività.