QR code per la pagina originale

MSN Search, al via la ricerca locale

MSN Search inaugura la ricerca locale seguendo così di pari passo quanto già introdotto da Google e Yahoo!. MSN scommette però una posta più alta sul progetto: entro l'anno si uscirà dalla fase beta ed arriverà il supporto di MSN Virtual Earth.

,

MSN Search sta per fare il grande passo. Allo stesso modo di quanto già portato avanti dai motori concorrenti AOL, Google e Yahoo, infatti, MSN intende moltiplicare gli sforzi nella ricerca locale e la prima arma in tal senso è già stata sfoggiata: MSN Virtual Earth.

E’ assodato ormai l’impegno comune dei motori di ricollegare alla realtà locale i propri indici, ed in questo percorso la virtualizzazione del paesaggio è diventato un punto obbligato nell’implementazione dei vari progetti. MSN intende andare oltre quanto finora proposto dalla concorrenza facendo sfoggio delle immagini raccolte all’interno del programma MSN Virtual Earth: immagini a 45°, prese dall’alto, in grado di identificare un ristorante o un cinema offrendo un valore aggiuntivo al risultato ottenuto dalla ricerca locale.

Mentre la versione beta della ricerca locale è già a disposizione da alcune ore, MSN Virtual Earth è un tassello che verrà aggiunto al progetto solo dopo l’estate. La ricerca locale targata Microsoft si concretizzerà dunque solo in divenire con una serie di appendici ulteriori quali programmazioni cinematografiche locali, notiziari, previsioni meteo ed altri servizi orientati ad un target localizzato in una determinata area geografica.

Christopher Payne, responsabile MSN Search, già è orientato a quello che definisce il «prossimo livello» e la scadenza presumibile potrebbe essere stata identificata nella fine del 2005 quando MSN Search Local dovrebbe terminare la fase beta per funzionare a regime nel pieno del proprio servizio. In questa prossima fase la competizione serrata coinvolgerà MSN e Google, gli unici gruppi orientati al momento alle foto dall’alto. In questo contesto suscita curiosità l’ipotesi di un esperimento ideato a Mountain View per il quale già alcuni tecnici sarebbero per le strade di San Francisco a fare le opportune rilevazioni sul terreno.

Notizie su: