QR code per la pagina originale

Conto alla rovescia per Origami

Origami non si svela: il nuovo promo protrae il criptico segreto sul dispositivo e Microsoft non si sbilancia con alcuna informazione utile. Qualche informazione giunge da alcuni anonimi insider, ma per la verità bisogna attendere il 9 Marzo

,

Microsoft ha distribuito la seconda puntata del promo sul progetto Origami ma il filmato (per quanto suggestivo), non ha alcunché di aggiuntivo a livello di informazioni rispetto all’episodio precedente. L’unica certezza è che i veli sul prodotto verranno tolti il 9 Marzo, quando la terza puntata dovrebbe finalmente far vedere Origami al mondo per capire se potrà essere nato o meno il famigerato iPod-killer.

Nulla di ufficiale viene divulgato, ma una qualche prima anonima gola profonda avrebbe fatto sapere che si tratta di una sorta di piccolo tablet (anche ribattezzato “ultra-mobile PC”) il cui prezzo dovrebbe aggirarsi tra i 500 ed i 1000 dollari. L’utilità del dispositivo dovrebbe essere quella di un accesso alle informazioni basilari che il mobile trasforma in necessità (navigazione satellitare, controllo della posta elettronica) nonchè usi diversi quali la visualizzazione di foto, video, tv ed eventualmente videogiochi (pur non volendo rappresentare una vera e propria consolle).

Secondo quanto raccolto da Engadget, Origami potrà avere uno speaker opzionale e case “fashion” in pelle. Sembra essere opzionale anche l’uso della tastiera, eventualmente sostituito dalle funzionalità del touchscreen. Lo schermo dovrebbe avere dimensione massima di 10 pollici ma ancora non è certo se la produzione sarà completamente a carico di Microsoft o se da Redmond giungeranno solo le direttive per la realizzazione esternalizzata del prodotto. Ancora una settimana di ipotesi più o meno smentite, poi la verità.

Notizie su: