QR code per la pagina originale

SketchUp: crea la tua casa su Google Earth

SketchUp è il software gratuito che Google mette a disposizione (19.1Mb) per creare oggetti tridimensionali da posizionare sulle superfici fotografate dai satelliti e riportate nelle raffigurazioni Google Earth. Disponibile a breve anche per utenza Mac

,

L’acquisizione di @Last Software depone i suoi primi frutti: Google ha rilasciato a titolo gratuito una versione basic del software SketchUp utile alla creazione di oggetti 3D da applicare sulle mappe Google Earth. Volando virtualmente su San Francisco con il software Google è possibile vedere un certo numero di costruzioni elevarsi dalla visione piana del terreno offerta dalle fotografie satellitari: ora la distribuzione gratuita del software permetterà di creare risultati simili e disseminarli ovunque sul globo di Google Earth.

SketchUp è disponibile in due versioni: oltre a quella gratuita offerta da Google è possibile accedere ad una release più avanzata che permette colori, effetti e dettagli altrimenti inibiti dalla versione basic. Possibile anche la realizzazione di vere e proprie animazioni. Requisiti: sistema operativo Windows 2000 o successivo, Pentium III 600MHz, 128 Mb di RAM. L’apposita pagina di download (19.1Mb) indica anche i requisiti richiesti per i sistemi Mac ma un «coming soon» avverte del fatto che l’installer per la mela non è ancora pronto.

Alcune immagini di esempio sono a disposizione sul sito ufficiale SketchUp: particolarmente impressionanti soprattutto le raffigurazioni del Capital Records Building, del Taj Mahal e della Casa Bianca. Con il software in distribuzione gratuita (non è richiesta neppure la registrazione) è possibile creare la raffigurazione di altri edifici e rendere così tridimensionale l’area geografica di proprio interesse.

Da segnalare inoltre come da pochi giorni Google Maps offra la propria copertura a tutta l’Europa, Italia compresa, andando ad contemplare la viabilità interna anche dei comuni più piccoli. Gli sviluppi di tali progetti sono multiformi e proiettano Google ed il proprio circuito promozionale sulla scommessa nell’ambito locale.

Notizie su: