QR code per la pagina originale

URGE Music Store: è nato l’iTunes-killer?

L'etichetta di iTunes-killer è affibiata fin dal primo momento: è nato URGE, il music store di MTV. E' basato su DRM Microsoft, raccoglie una community di appassionati e permette di fruire della musica sia tramite acquisto che mediante abbonamento mensile

,

Come annunciato: MTV e Microsoft hanno lanciato URGE, il music store che nei sogni dei due gruppi dovrà sostituire l’attuale dominatore del mercato iTunes. Da alcune ore sul sito ufficiale è disponibile il download del music store (6Mb circa), la cui installazione richiede come requisiti fondamentali l’installazione di Windows XP SP2, l’uso di Internet Explorer 6 (o IE7, attualmente in beta release) ed il nuovo Windows Media Player 11 (24Mb, il cui download parte automaticamente all’installazione del software Urge). A music store installato prende automaticamente il via anche il download del catalogo URGE consistente di un file di circa 26Mb. Ne consegue un totale di 56Mb di download indispensabili all’avvio delle attività.

Visti i requisiti necessari, gli utenti Mac sono esclusi dal music store. Il servizio specifica come i file acquisiti siano WMA protetti da Windows Digital Rights Management, il che implica l’impossibilità di lettura sul lettore iPod. I file rippati in formato MP3, WAV e WMA (non protetto) sono invece privi di vincolo e possono essere depositati anche sul player Apple.

Figura A. URGE

URGE

Il sito offre fin dal primo giorno 14 giorni di prova gratuita per coloro i quali intendono mettere mano al nuovo sistema per tastare le differenze dal rivale Apple. La prova è al momento riservata esclusivamente agli utenti residenti negli USA e non è annunciato nulla di specifico circa la disponibilità futura per l’area europea. Così il servizio è descritto tra le FAQ del sito ufficiale: «URGE è un servizio di musica digitale prodotto da MTV Networks che rende facile divertirsi, esplorare ed ottenere la musica che si desidera per il proprio PC o il proprio music player portatile. URGE offre accesso ad oltre 2 milioni di canzoni, 18 generi musicali, una infinità di stili ed esclusive da MTV, VH1 e CMT. URGE ti offre centinaia di playlist, stazioni radio, feed musicali, blog, interviste […]».

Il costo è uno dei parametri principali per valutare il music store. In questo caso l’offerta è molto differenziata: con 14.95 dollari mensili (149$ per un anno con l’offerta gratuita di due mensilità) permettono l’accesso a tutte le opzioni disponibili comprese le opzioni di «rip, burn, sync»; con 9.95$ mensili (99$/mese) si può accedere al catalogo URGE per scaricare musica a piacimento; per 0.99 dollari è possibile scaricare singole tracce in stile iTunes e, per portare oltre l’orizzonte della sfida, è offerto l’ascolto di 20 radio e l’accesso ai vari contenuti offerti da MTV.

Il pagamento è disponibile tramite carta di credito oppure (prossimamente disponibile) tramite carta prepagata. La musica acquisita tramite abbonamento non è masterizzabile ma esclusivamente depositabile su non più di due player. La musica acquisita tramite pagamento singolo a 0.99 centesimi è invece in totale proprietà ed è possibile masterizzarla per mantenerne copia privata.

Fig. B

Play For Sure

Il fronte comune della sfida ad Apple manca solo più del tassello hardware ed è così che una apposita pagina promozionale suggerisce l’uso di player portatili delle famiglie iRiver Clix, Creative Zen e Samsung Z5. Particolarmente interessante è la creazione di un logo “Play for sure” (Fig. B) la cui presenza sarà in grado di garantire la compatibilità dei player con il music store URGE.