QR code per la pagina originale

OCA collabora con Windows Live Book Search

,

L’università della California e l’Università di Toronto hanno offerto a Microsoft la propria collaborazione per portare avanti il progetto sottostante al servizio Windows Live Book Search, la copia rivale all’omologo Google Book. Il comunicato stampa relativo è tutto abbandonato al fascino dei grandi numeri che il servizio inizia a raccogliere: «con una collezione di oltre 34 milioni di volumi in oltre 100 librerie nei sui 10 campus, l’Università della California è la più grande biblioteca accademica e di ricerca in tutto il mondo. In più, la biblioteca dell’Università di Toronto, la più ampia del Canada, ha oltre 15 milioni di libri ed è una delle maggiori 4 biblioteche di tutto il nord America. Queste importanti collezioni amplieranno molto i contenuti disponibili attraverso Windows Live Book Search».

Ad essere digitalizzati saranno tutti i libri privi di copyright: in seguito la partecipazione volontaria di autori ed editori dotati di materiale protetto da diritti sarà possibile secondo le linee del Windows Live Books Publisher Program. Il progetto è supportato anche dall’Open Content Alliance (OCA), gruppo già legato a Yahoo, HP ed Adobe per un progetto tutto nato all’insegna della concorrenza a Google.

Notizie su: