QR code per la pagina originale

Italia.it, Rutelli risveglia il sito fantasma

,

«Il governo italiano ha avviato la realizzazione di Italia.It, il nuovo portale che raccoglierà tutte le informazioni su eventi, mostre, festival e manifestazioni culturali» (ANSA): così il Ministro per i Beni Culturali Francesco Rutelli ha rilanciato sulle cronache del web il portale “Italia.it”, un sito noto al momento solo per il grande salasso di soldi pubblici portato avanti ma, nonostante mesi e mesi di sviluppo, privo ancora di risultati concreti.

Francesco Rutelli ha affrontato l’argomento in occasione di un incontro con gli operatori turistici tedeschi a Berlino. Italia.it è al momento fermo ad una semplice homepage di presentazione nella quale si indica un laconico “coming soon” privo di scadenze. Una volta avviato, il sito dovrebbe contenere una “buca delle lettere informatica” nella quale raccogliere critiche e giudizi provenienti da turisti che hanno scelto l’Italia come meta dei propri viaggi. L’obiettivo è in questo caso nobile: ricevere un feedback che permetta di ottimizzare l’organizzazione delle strutture ricettive italiane, puntando sulla qualità e sul dialogo con i turisti per migliorare il servizio di una delle risorse più importanti per l’economia nazionale. In questo contesto di buoni propositi solo Italia.it rimane il grande mistero irrisolto.

Notizie su: