QR code per la pagina originale

Rojo, una bollicina che scoppia

,

Rojo, un feed reader web-based dichiarato tra i migliori sul mercato, sembra aver iniziato una sorta di parabola discendente. È questa la sensazione che traspare nel giorno in cui (per una cifra non specificata) il gruppo viene acquisito da SixApart, nome altisonante del “web 1.5“.

Gli ultimi dati del sito attribuivano al fenomeno appena 100.000 visitatori mensili, un numero decisamente basso per un riferimento che ha raccolto molti elogi ed ha meritato grande stima. Attorno al nome, insomma, sembra essere sorta nel tempo una bolllicina che presto si è però sgonfiata: il gruppo è ormai ceduto ed il suo futuro non sembra dei migliori. Chris Alden e Aaron Emigh, i due massimi responsabili del progetto, passeranno presto alla corte di SixApart mentre il servizio di feed reader è destinato al momento a rimanere online dopo che il gruppo è ormai svuotato di tutte le persone che lo hanno reso celebre. Una nuova cessione ne determinerà il futuro (intenzione chiaramente precisata nel comunicato ufficiale SixApart).

Parte della tecnologia Rojo verrà inclusa in servizi SixApart ed alcuni rumor ipotizzano il fatto che l’acquisizione abbia salvato Rojo e responsabili da un momento di particolare difficoltà, togliendoli dalla mattanza pubblica e riciclandoli all’interno del proprio sistema. Barak Berkowitz, CEO SixApart, offre il proprio caloroso benvenuto ai due nuovi responsabili mentre scarica Rojo lasciandolo al proprio destino.

Notizie su: