QR code per la pagina originale

Orbit, il navigatore 3D di Microsoft per la tv

Microsoft lascia maturare il progetto Nemo rinominandolo Orbit e spiegando la nuova idea del Windows Live for tv: è in cantiere ed in beta test un navigatore 3D per una miglior navigazione all'interno del proprio social network. Disponibile solo per Vista

,

Nemo è nato ed ha immediatamente cambiato nome. Il progetto di cui da tempo si parla in ottica “live” diviene oggi «Windows Live for TV», alias “Orbit”, e si appresta ad una lunga fase di beta test da cui ne uscirà come importante add-on per Windows Vista.

La spiegazione del progetto è affidata al blog “In Orbit” (così tradotta in italiano da Tweakness), blog appositamente aperto da Microsoft per dar voce al team di sviluppo del progetto durante i primi passi tra il pubblico: «Windows Live per TV è una applicazione browser 3D beta che semplifica la connessione al vostro social network con i vostri amici e familiari tramite Vista Media Center o IE7.0. Siete in grado di visualizzare il meglio di Windows Live Spaces, comunicare con amici e familiari su Windows Live Messenger 8.1 con chat voce e testo ed anche telefonare. Media Center ha portato il PC nel cuore della casa, l’aggiunta dei servizi Windows Live a Media Center renderà ancora più semplice rimanere in contatto con il vostro social network. Il nostro obiettivo con Orbit è quello di portare il social networking ad un nuovo form factor che sia intuitivo e divertente da usare. Abbiamo creato l’applicazione in Windows Presentation Framework (.NET 3.0) e questa si eseguirà in Vista Media Center nel browser IE7.0 su Vista».

Nessuna spiegazione è altrettanto chiara quanto l’immagine di presentazione offerta dallo stesso In Orbit:

Windows Live for tv

Windows Live for tv

Il servizio si presenta dunque come un vero e proprio strumento di navigazione che permette di accedere agli account altrui visionandone il blog, le immagini, i filmati, i contatti. In Orbit vanno a convergere tutte le ultime offerte Microsoft e la disponibilità di uno schermo sufficientemente capiente (o l’uso di una tv) apre ad una fruizione diversa e nuova del web “user generated”. Un solo importante requisito va tenuto in considerazione: Orbit potrà girare solo su Windows Vista Home Premium o Ultimate.

Importante caratteristica ulteriore di Orbit è la possibilità di effettuare chiamate vocali direttamente, passando per Windows Live Messenger. Il canale sarà sicuramente di tutta importanza per Microsoft nel momento in cui il gruppo vorrà avventurarsi definitivamente nel mondo del VoIP (l’anno 2007 dovrebbe essere quello decisivo in tal senso).

Notizie su: