QR code per la pagina originale

Yahoo! Go for Mobile 2.0 presentato al CES

Yahoo ha deciso di puntare dritto sulla ricerca mobile ed ha a questo scopo siglato una serie di accordi con operatori di telefonia per portare i servizi del motore precaricati su parte dei prodotti in distribuzione. Strategico accordo, inoltre, con Opera

,

Anche Yahoo ha colto l’occasione del CES 2007 per presentare una serie di prodotti pronti ad animare le attività del motore per l’anno in corso. Trattasi nella fattispecie di Yahoo! Go for Mobile 2.0 e Yahoo! oneSearch, con a corollario tutta una serie di accordi con operatori di telefonia che lasciano ben intendere quali siano le intenzioni del motore per il futuro. Sta tutto in una frase estrapolata dal comunicato ufficiale del gruppo relativo alle presentazioni del CES: «Yahoo! ritiene che entro il 2016 il numero di consumatori che utilizzeranno i servizi Yahoo! attraverso il proprio telefono cellulare supererà quello degli utenti che li utlizzano attraverso il PC. La strategia della società è di portare Internet sui telefoni cellulari».

Ne deriva, di conseguenza, l’insieme delle presentazioni del gruppo al pubblico di Las Vegas:

  • Yahoo! Go for Mobile 2.0: «il nuovo Yahoo! Go potrà essere scaricato dal sito http://go.yahoo.com […] Yahoo prevede di avere il prodotto pre-caricato sui nuovi cellulari Motorola a partire dall’inizio della prima metà dell’anno 2007. La nuova versione […] è comunque già disponibile per oltre 70 modelli di cellulari dei principali produttori di apparecchi mobili»;
  • Yahoo oneSearch: «si tratta della nuova e rivoluzionaria forma di ricerca sviluppata appositamente per i telefoni cellulari. L’obiettivo di questo prodotto è quello di fornire ai consumatori ciò che desiderano ricevere sui propri cellulari: risposte immediate»;
  • Opera deal: Opera e Yahoo siglano un accordo «attraverso il quale Opera identifica Yahoo! come fornitore esclusivo del motore di ricerca sui milioni di web browser per cellulari, Opera Mini e Opera Mobile, in oltre 100 nazioni mondiali. Opera lancerà il nuovo Yahoo! oneSearch durante il Q1 2007»
  • Samsung, Nokia, RIM e 3 siglano un accordo per la distribuzione di Yahoo! Go for Mobile 2.0 su parte della produzione dei rispettivi gruppi

Secondo Reuters l’iniziativa Yahoo guarda in prospettiva agli orizzonti di mercato a cui la ricerca dovrà far fronte nel medio/lungo periodo: «Yahoo sta cercando di spiazzare l’arcirivale Google, che domina il mercato delle ricerche nel web tramite computer, cercando di trovare nuovi clienti nel mercato dei telefoni cellulari». Una strategia in divenire, dunque, che prende forma partendo da Yahoo Go 2.0.

Notizie su: