QR code per la pagina originale

Il malware venuto con la tempesta

,

Il ciclone Kyrill si sta abbattendo sull’Europa con gravi danni ambientali e non solo. Per la prima volta, infatti, con incredibile tempismo è stato distribuito un trojan specificatamente plasmato sull’evento e, grazie alla diretta correlazione con i fatti dell’ultim’ora, lo sviluppo dell’infezione è stato immediatamente elevato. Migliaia, ormai, i computer coinvolti.

A segnalare l’accaduto è F-Secure: il trojan specifico si starebbe estendendo soprattutto nei paesi minacciati dal ciclone, zone ove le notizie sul fenomeno atmosferico fanno maggior presa. Small.DAM (questa le denominazione attribuita al malware), si presenta infatti sotto forma di mail che urla all’allarme spingendo l’utente all’apertura dell’allegato relativo. Quest’ultimo si presenta sotto forma di file Full Clip.exe, Full Story.exe, Read More.exe o Video.exe.

Un apposito filmato è stato messo a disposizione su YouTube per descrivere visivamente l’estensione dell’infezione durante le prime ore seguenti la segnalazione originaria.

Notizie su: