QR code per la pagina originale

Vcast, la naturale evoluzione di Faucet.

,

Abbiamo già parlato di Faucet: il videoregistratore digitale via web.

Ora il Team Faucet propone un aggiornamento, dell’applicazione, Vcast, con tantissimi podcast e contenuti a disposizione degli utenti: ci si potrà iscrivere anche a podcast già esistenti oltre che a quelli creati personalmente.

Sul sito, infatti, sono raccolte tantissime produzioni disponibili in rete, oltre a diversi canali in esclusiva; il tutto ottimamente catalogato ed indicizzato. Non mancano, naturalmente, le stesse funzioni già viste in Faucet (registrazione di programmi televisivi o radiofonici e conversione in podcast).

Quello che permette di fare Vcast è la vera e propria realizzazione di un palinsesto personalizzato per gestire a proprio piacimento tanto i programmi televisivi, quanto i contenuti video disponibili.

Come dichiara il team, sul Vcast blog:

La nostra ambizione è di dare la possibilità alla Persona di avere più tempo permettendogli di scegliere, selezionare, registrare più contenuti video contemporaneamente per poi guardarseli come e quando crede. A casa, in treno, al parco. Oppure semplicemente di guardarli poi e adesso farsi una passeggiata.

Vcast fa questo: presenta quanto è disponibile in rete, produce i propri contenuti e consente di registrare ciò che va in onda sulla televisione tradizionale.

Si tratta per il momento di una fase beta, aperta ai primi 100.000 iscritti, quindi in futuro sono previste sicuramente variazioni alla grafica e all’usabilità (anche grazie al prezioso contributo degli utenti).

Altre informazioni sul servizio nell’ottima intervista al team, realizzata da ItaliaMac.

Notizie su: