QR code per la pagina originale

AMD: Bulldozer e set di istruzioni SSE5

,

Il 2009 è l’anno in cui AMD ha pianificato il lancio di una nuova famiglia di processori, nome in codice Bulldozer.

Al contrario delle CPU Barcelona e Shangai, i core Bulldozer saranno processori basati su un’architettura completamente nuova, sviluppata a partire da zero. Stando alle dichiarazioni di AMD, questa nuova architettura potrà essere impiegata nei settori notebook, server e desktop, con TDP variabile in un range tra i 10Watt e i 100Watt.

Bulldozer adotterà un nuovo tipo di socket e non sarà quindi retrocompatibile con le schede madri disponibili attualmente. Le novità più importanti includono il supporto alle memorie DDR3, il rinnovamento delle architetture Direct Connet ed Hyper Transport, nonché l’implementazione di un nuovo set di istruzioni, SSE5.

Il termine SSE5 indica un’estensione del set di istruzioni SSE SIMD (Single Instruction Multiple Data). Le estensioni di questo set di istruzioni vengono implementate da anni nei prodotti sia Intel che AMD.

Il set di istruzioni SSE4 verrà implementato nei prodotti Intel Penryn, mentre per le soluzioni AMD Barcelona verrà utilizzato un sottoinsieme del set SSE4, denominato SSE4a.

Al momento non è possibile sapere se le CPU della famiglia Bulldozer adotteranno entrambi i set di istruzioni SSE4 ed SSE5 o se verrà implementato solamente il secondo.

Maggiori informazioni riguardanti il set di istruzioni SSE5 possono essere reperite sul sito di AMD dedicato agli sviluppatori.

Notizie su: