QR code per la pagina originale

BT a quota 4 milioni di utenti ADSL, nuovo network full-ip entro il 2008

,

Dal 2002 BT ha messo al centro della sua strategia aziendale la larga banda e lo sviluppo del nuovo network full-IP – 21st Century Network (21CN).

L’investimento complessivo per il nuovo network ammonta a circa 10 miliardi di sterline in 5 anni grazie al quale, BT riuscirà a tagliare i costi a partire già dal 2008, anno in cui verranno offerti i nuovi servizi ai primi clienti, pari a circa un miliardo di sterline/anno e grazie alla radicale sostituzione della vecchia rete pstn a quella full-ip come da progetto, tutti servizi, fonia e dati, passeranno su un unica grande rete.

Data prevista per lo spegnimento della vecchia rete PSTN e l’entrata in servizio completo del nuovo network è il 2011, passaggio storico per un grande operatore come BT, il primo progetto concreto ed in fase di attuazione che porta alla creazione di una rete completamente full-IP.

La Gran Bretagna quindi ancora una volta si conferma come il Paese europeo con la maggiore penetrazione della banda larga con una copertura pari al 99,8% della popolazione ed ha superato Giappone, Francia, Germania e Stati Uniti.

Notizie su: