QR code per la pagina originale

fring lancia l’auto-roaming

,

L’annuncio è recente: con la nuova release del software, Fring, l’applicativo sviluppato per smartphone con sistema operativo Symbian che permette di accedere a servizi VoIP e di IM (Instant Messaging), ha implementato la funzionalità dell’auto-roaming.
Fring, come già descritto in un precedente post, consente di chiamare in maniera gratuita gli utenti della community, sfruttando la connessione Wi-Fi o quella UMTS per instradare il traffico sulla rete Internet.
Con la vecchia versione del software, lo swap tra una modalità di connessione e l’altra doveva essere fatto in maniera manuale.
L’ultimissima versione del software è in grado automaticamente di rilevare gli eventuali accessi WiFi a cui collegarsi ed in assenza di questi ultimi utilizzare la connessione dati alla rete 3G.

In realtà, il software permette di configurare la modalità di accesso ad Internet preferita, che di default è impostata però sulla connessione tramite WiFi.
La soluzione dell’auto-roaming si presenta come una delle tante novità attese per questo fine 2007 e relative alle applicazioni orientate alla convergenza mobile-internet. Gli stessi sviluppatori di Fring hanno annunciato presto una versione del software compatibile con il sistema operativo Windows Mobile: in questo modo anche chi possiede un PDA, con tecnologia UTMS e WiFi, potrà entrare a far parte della community di Fring.

Notizie su: