QR code per la pagina originale

Viabilità italiana a portata di palmare

,

Sono molti i metodi oggi a disposizione per controllare via palmare la viabilità delle maggiori arterie stradali italiane in tempo reale, possibilità davvero comoda per evitare code e inutili attese. Ne riporto di seguito una carrellata non esaustiva, cercando di evidenziarne pregi e difetti.

Partiamo con il servizio offerto da IsoRadio. Basta infatti sintonizzarsi sulla frequenza giusta (reperibile al sito istituzionale) per essere aggiornati sugli ultimi sviluppi del traffico. Molto più comoda però la radio della macchina rispetto a quelle poche presenti nei palmari.

Da diverso tempo i software per la navigazione satellitare supportano la tecnologia TMC (Traffic Message Channel), attivabile grazie all’RDS.

Purtroppo però non sempre corrisponde un supporto hardware di questa tecnologia su tutti i palmari/smartphone. In teoria, grazie a questi dati, sarebbe possibile conoscere lo stato di viabilità delle strade comprese nel nostro itinerario e, in caso di segnalazione di traffico o code, ricalcolare un percorso alternativo per non rimanere “imbottigliati”.

Il servizio offerto da Quattroruote è ottimizzato per la visione su piccoli schermi. Una sezione del sito sezione del sito mette a disposizione per tutti dati molto aggiornati sulla situazione della viabilità.

Per chi si deve misurare invece con il Grande Raccordo Anulare, si può visualizzare una mappa molto aggiornata della situazione effettiva, grazie ad un’immagine che, a secondo della velocità di percorrenza, colora i tratti stradali. Si passa da una tonalità di nero che indica una congestione completa, fino ad un allegro verde che indica via libera. Sono anche consultabili altri tratti autostradali.

Inoltre, grazie a WebCam Holmes, si possono visionare molte webcam presenti lungo le strade e autostrade italiane riportanti in tempo reale la sitazione. Maggiori informazioni in questo post.

Buon viaggio!

Notizie su: