QR code per la pagina originale

Telecom garantisce maggiore sicurezza per le sue linee VoIP

,

In un recente articolo pubblicato su questo blog avevamo sottolineato come le utenze VoIP di Telecom abbinate alle offerte “Alice Voce” sarebbero state abilitate ad effettuare chiamate verso numeri ad alta tariffazione come gli 899.
Sottolineavamo anche come questa possibilità fosse stata ampiamente contestata dall’Autority per le TLC che l’aveva definita preoccupante in quanto metteva a rischio gli utenti che avrebbero potuto effettuare chiamate verso numeri ad alta tariffazione in maniera involontaria.

Non si è fatta attendere di molto la risposta di Telecom Italia che ribadisce come le linee VoIP di “Alice Voce” siano assolutamente sicure.
Telecom specifica come fino ad ora con il loro VoIP non si potessero effettuare chiamate verso numeri speciali come quelli del pronto soccorso, della polizia… oltre che ovviamente verso numeri a tariffa speciale (899, 199…).

Questo limite da fine ottobre verrà eliminato e sarà possibile chiamare tutti i numeri che prima venivano negati.
Ovviamente l’utente avrà la possibilità di disabilitare quando vuole la composizione dei numeri a tariffa speciale come l’899.

Come se non bastasse se la linea principale risulta già disabilitata per l’utilizzo dei numeri 899, 166… anche le linee aggiuntive manterranno questa caratteristica.
Telecom quindi si affretta a precisare e garantire la sicurezza del suo prodotto VoIP, rimane comunque la perplessità sul perchè queste linee non siano di base già tutte disabilitate per la chiamata ai numeri a tariffazione speciale.

Infatti è assolutamente d’obbligo sottolineare come “Alice Voce” dia la possibilità di installare fino a 5 linee VoIP, 5 linee che teoricamente potrebbero in contemporanea tutte chiamare numeri da 3-4 ? al minuto….

Notizie su: