QR code per la pagina originale

eBay, tutto inizia con una nuova homepage

eBay attraversa un momento particolare e necessita di rilanciare la propria attività. Il problema è stato identificato nel sito web e negli strumenti di ricerca, i quali vengono ora sperimentati in nuova versione per facilitare l'incontro domanda/offerta

,

La promessa fu quella di grandi novità entro pochi mesi. Nulla si è saputo al momento, ma il titolo ha iniziato a salire in borsa guadagnando oltre il 10% in poche settimane ed attestandosi ora attorno a quota 37 dollari in attesa di novità. Il problema di cui soffre attualmente eBay è la difficoltà nell’attrarre nuova utenza e nuovi venditori per aumentare le operazioni veicolate. La cosa, a quanto pare, è stata addebitata ad un difficoltoso sistema di ricerca che non facilita l’incontro tra domanda ed offerta, ma il problema attraversa anche Skype e per i futuri risultati fiscali non dovrebbero sopraggiungere novità particolari (tutto in linea con le attese del mercato, dunque).

L’intervento apportato, pertanto, è radicale: la nuova homepage è a disposizione online (nell’apposita appendice Playground) e gli utenti possono toccare con mano il nuovo approccio seguito: grafica semplice, contenuti organizzati, tutto con estremo raziocinio stilistico per facilitare per quanto possibile il percorso di acquisto. Anche la ricerca è stata rivista a fondo, nonchè l’accesso agli oggetti tramite collezioni di immagini per un approccio più diretto all’oggetto.

Ma non solo: eBay intende dare maggiore spessore alla community offrendo tool di scambio e comunicazione, permettendo altresì di personalizzare la propria esperienza d’acquisto ed offrendo strumenti di gestione per facilitare la vincita all’interno di un’asta. Tutto è stato limato e rivisto, insomma, per trattenere l’utenza e per facilitare l’ingresso di nuovi “clienti” sul bazar.

Ad oggi le novità non sono ancora state integrate all’interno della homepage. Il team starebbe mettendo alla prova il sistema per verificare che tutto funzioni a puntino prima dell’apertura ufficiale al grande pubblico. Il periodo natalizio è ormai prossimo (per novembre ogni tassello deve essere a posto per iniziare al meglio la stagione) e la scadenza potrebbe essere particolarmente importante per il futuro prossimo del gruppo.

Notizie su: