QR code per la pagina originale

Per studiare si usa Linux, Mac o Win?

,

Con quale piattaforma, secondo voi, si studia meglio?

Breve riepilogo della situazione. Linux è gratuito e gli studenti, in genere, non hanno troppi soldi da spendere. Inoltre permette l’accesso a una libreria di software opensource sterminata che potrebbe essere particolarmente utile a chi affronta materie scientifiche e possiede una certa conoscenza dell’informatica.

Il Mac si paga (se più o meno di Win è già stato ampiamente discusso) e sicuramente chi preferisce sacrificare prestazioni e design può trovare offerte più economiche sul mercato. Però non vanno dimenticati gli sconti per gli studenti, i finanziamenti, la garanzia e la possibilità di accedere a tutto il software opensource.

Infine Windows. Secondo la mia esperienza universitaria è il grande assente delle facoltà scientifiche (che preferiscono Mac e Linux) mentre (sempre secondo la mia percezione) e molto più diffuso dalle scuole superiori in giù. Dalla sua parte ha il vantaggio che spesso è già installato nel PC di casa e quindi spesso diventa sinonimo di computer (perlomeno finché gli studenti non scoprono altre alternative). Inoltre spesso rassicura chi preoccupato dallo spettro della compatibilità dei file prodotti o dall’esigenza di far girare un certo programma disponibile solo per il sistema Microsoft.

A questo punto vi chiedo (e spero che non siate solo mac user a rispondere!): voi che studiate quale sistema utilizzate (o avete utilizzato)? E potendo tornare indietro cambiereste? Pensate che sia (o sia stato) influente? Vi ha facilitato/complicato la vita?

Notizie su: