QR code per la pagina originale

Un Prisma targato Nokia

,

Nokia sta lanciando in questi giorni due nuovi modelli, il 7500 e il 7900, appartenenti alla collezione Prisma.

La casa finlandese cerca ancora una volta di curare al meglio il design dei propri terminali di fascia superiore, rendendo quasi maniacale l’analisi di ogni dettaglio estetico costruttivo.

Questa serie sembra dedicata soprattutto ad un pubblico femminile, specialmente a coloro che desiderino farsi notare per lo stile all’avanguardia e fuori dagli schemi.

Giocando sulle sfaccettature della figura geometrica del poliedro, il profilo della cover appare atipico, grazie anche a riflessi luminosi richiamati dalla forma stessa abbinata a tonalità di colori accesi.

Ma non viene curata solo l’apparenza. Sul piano delle prestazioni sono state implementate funzionalità che li rendono degni di nota.

La multimedialità può contare su una fotocamera da 2 megapixel con zoom digitale 8x e flash, un lettore musicale con skin e supporto per album art ed una visual radio FM.

Il display ha una risoluzione di tutto rispetto, pari a 240 x 320 pixel e offre 16 milioni di colori. Il modello 7900 monta uno schermo OLED (a LED organici), che a differenza di quelli a cristalli liquidi emette luce propria, non richiedendo quindi componenti aggiuntivi per essere illuminato.

La connettività è limitata all’EDGE per il 7500, mentre il 7900 è 3G. Personalmente ritengo che velocità elevate non siano essenziali in cellulari di questo genere, soprattutto se accompagnate da costi d’acquisto aggiuntivi rilevanti.

La memoria interna è di 30 MB per il 7500, espandibile con schede micro SD, mentre il 7900 viene annunciato con una capacità di 1 GB. Dal lato software l’utente ha a disposizione l’interfaccia serie 40, giunta alla versione 5.

Notizie su: