QR code per la pagina originale

Comcast impone dei limiti a chi scarica troppo

,

L’operatore statunitense Comcast ha deciso di bloccare la connessione a chi scarica quantità eccessive di dati da internet, è successo ad una famiglia a Rockville nel Maryland.
La famiglia si è vista arrivare una lettera cartacea, in cui l’operatore li accusava di aver effettuato un traffico dati eccessivo, provocato da numerosi download provenienti da un circuito “peer to peer”, anche se la famiglia possedeva una connessione broadband FLAT.

Da fonti non ufficiali, sembra che l’operatore statunitense Comcast limiti l’uso dei peer to peer quando viene messo in condivisione un file su un client BitTorrent.
Una cosa è molto strana, gli operatori italiani (e anche quelli esteri) non indicano mai la quantità di dati massima nei loro contratti di tipo FLAT , ma allora l’utente come fa a sapere che non deve superare tot GB? La famiglia accusata di aver scaricato troppo si è solo giustificata rispondendo che la tipologia della loro connessione era di tipo illimitata.

Notizie su: