QR code per la pagina originale

Il Gphone è prossimo alla produzione

Il telefono made in Google è in via di produzione: a dirlo è una compagnia taiwanese produttrice di hardware rimasta ignota. Il lancio dovrebbe tuttavia subire dei ritardi nel caso si decida per le potenzialità di connessione 3G invece che solo EDGE

,

Dopo le molte speculazioni, le previsioni e le indiscrezioni in materia, ora finalmente sembra esserci qualcosa di certo: un misterioso produttore di hardware per telefoni cellulari taiwanese avrebbe confermato che il GPhone è sulla via della produzione.

Delle specifiche non è dato sapere ancora nulla. Non sono chiare le potenzialità, nè se sia EDGE o 3G, non è chiaro nemmeno quando sarà pronto, ma quello che si sa è che il sistema operativo (che è la parte ancora in lavorazione) sarà sviluppato autonomamente e basato su Linux.

DigiTimes, inoltre, darebbe per ufficiale l’abbandono della collaborazione con la Texas Instruments per la fornitura dei chip a favore della Qualcomm. Il cambiamento dovrebbe essere appunto frutto della volontà di passare da un sistema di trasmissione EDGE ad uno 3G, cosa che inoltre sposterebbe in avanti la possibile data di uscita da fine 2007 a metà 2008.

Il mercato della telefonia dopo l’annuncio e poi l’arrivo dell’iPhone di Apple è stato fortemente scosso, specialmente dalle diverse potenzialità di connessione ad internet tramite rete WiFi che con il telefono Apple sono diventate un must per tutti i produttori. Ora il GPhone (chiamato così dai giornali e non certo da Google) potrebbe portare ancora più avanti il concetto sbilanciandosi verso un utilizzo avanzato della connettività WiFi (o 3G) unito alle sue suite di software online per la produttività.

Notizie su: