QR code per la pagina originale

Vodafone punta al VoIP?

,

Secondo voci che circolano in internet pare che Vodafone Italia sia alla ricerca di esperti di tecnologia XDSL e VoIP da inserire nei propri progetti futuri, presumibilmente legati all’offerta vodafone casa.

Non è un mistero il fatto che Vodafone sia intenzionata a far concorrenza diretta a Telecom Italia tramite il proprio servizio di number portability fisso-mobile, da poco approvata all’autority italiana.

Ma cosa avrà in serbo Vodafone per ampliare la propria offerta, specie nella connettività internet?

UMTS, EDGE e GPRS non sono adatte a far navigare molti utenti. La banda scarseggia sulle BTS sparse per il territorio e il servizio non è alle aspettative degli utenti, basti pensare ai tempi di latenza decisamente alti.

E’ ipotizzabile che Vodafone punti a vendere ADSL senza fonia magari in Wholesale per completare la propria offerta Home, magari utilizzando un servizio simile a Unico di Telecom: qundo siamo in casa il cellulare telefona in wireless, fuori usa la rete GSM di vodafone.

Il risultato è un alleggerimento delle BTS Telecom e una implementazione su larga scala della propria offerta senza dover ricorrere a massicci upgrade di rete che sicuramente porterebbero a disagi sull’utenza.

Una offerta simile da Vodafone non sarebbe sicuramente male, speriamo solo in costi più contenuti del diretto competitor, la cui offerta non è poi cosi economica specie per essere ancora un “beta test” su scala nazionale.

Ma per ora rimangono solo pettegolezzi, la notizia non è confermata e nulla trapela dall’azienda inglese, quindi non ci resta che stare a vedere :-)

Notizie su: