QR code per la pagina originale

E dopo l’USB anche il PCI Express arriva alla 3.0

,

Qualcuno, leggendo il titolo, avrà sicuramente pensato “c’è stato un errore”, ed invece pur non essendo ancora ufficialmente uscito, il PCI Express 2.0, Pat Gelsinger, durante la sua keynote di pochi giorni fa, ha già parlato di una versione 3.0.

In campo informatico, infatti, non è difficile trovarsi in situazioni del genere, le tecnologie diventano presto obsolete e con esse i PC pagati fior di quattrini, ma questa volta potrebbe essere diverso.

Nell’introdurre il PCI Express 3.0, Pat Gelsinger ha precisato che arriverà solo nel 2010, per cui le schede PCI Express 2.0 in uscita nei prossimi mesi riusciranno a fare il loro corso naturale e potranno andare in pensione solo nel tardo 2010 due anni, ma ad ogni modo niente paura, perchè, come anche la versione 2.0, sarà retrocompatibile con i vecchi standard.

Ma quali saranno le vere novità di questa nuova versione?

Qualche dubbio già è stato sciolto: prima di tutto un raddoppio della banda rispetto alla versione 2.0, ottenuto anche grazie all’abbandono del vecchio schema di codifica 8b/10b, ed un aumento della corrente erogata per l’alimentazione del sistema video, richiesta, come noto, dalle più recenti e potenti GPU.

Notizie su: