QR code per la pagina originale

iMovie 2008 e Adobe

,

A differenza degli altri software presenti nella suite iLife, iMovie, a inizio Agosto, ha ricevuto un restyling totale nell’interfaccia. Fin dalla sua uscita, come ci raccontò Giorgio, è stato accolto in modo “freddo”.

A distanza di quasi due mesi la rete è piena di commenti e da queste discussioni sembrano emergere più critiche che apprezzamenti. Forse è proprio questo che ha spinto Adobe a lanciare su Mac Premiere Elements, la versione “lite” di Premiere. La notizia non è ufficiale ma visto il crescente mercato Apple, non è da escludere a priori.

Precedentemente il prodotto di Adobe andava in conflitto con iMovie (software peraltro quasi gratuito) ma con l’uscita del nuovo iMovie e i numerosi commenti (non positivi) la software house sembra interessata a portare il prodotto su Mac.

iMovie ’08 mi sembra un prodotto perfetto per (veloci) montaggi video casalinghi. Se vogliamo montare senza fatica i nostri filmini, iMovie ’08 è perfetto ma se vogliamo maggiori strumenti ed integrazioni, senza scegliere Final Cut, la scelta non sembra essere disponibile.

Forse Apple ha lasciato disponibile iMovie ’06 HD proprio per questi motivi. Non saprei, ma è indubbio che una via di mezzo fra iMovie e Final Cut non esiste. Lo stesso Final Cut Express si pone su un piano molto prossimo al suo “fratello maggiore”.

Forse Adobe Premiere Elements, se fornito con un’interfaccia user friendly, potrebbe essere l’anello mancante tra iMovie ’08 e Final Cut 2.

Fra di voi quanti utenti iMovie e Final Cut ci sono? Condividete quest’analisi o avete altre idee in proposito?

Notizie su: