QR code per la pagina originale

Altro social networking per Google

Google ha acquistato parte delle soluzioni di Zingku, una società attiva nella condivisione e gestione di dati tra telefoni cellulari utilizzando la tecnologia degli SMS. L'utilità dell'operazione potrebbe essere legata al prossimo Gphone

,

Stando a quanto annunciato da Google Operating System, l’azienda di Mountain View avrebbe acquisito parte delle tecnologie di Zingku, una startup attiva nel mobile social networking: un’acquisizione nebulosa che sta dando il ‘la’ a molte ipotesi.

Da tempo Google si interessa di servizi per la telefonia: ne ha sviluppati di suoi a partire dai propri servizi per il web (Gmail, la ricerca, Google Reader, Google Calendar…) e altri ne ha acquistati (come ad esempio Dodgeball). Tutto ciò perchè, le voci di corridoio dicono, Google starebbe pianificando la costruzione di un suo telefono cellulare particolarmente orientato alla fruizione di internet in mobilità e animato con software proprio.

Zingku al momento offre un servizio che permette di creare e condividere con altri telefoni cose come inviti, mobile flyers e immagini, tutto tramite SMS. In più integra i dati con un sito, in modo che ne sia più semplice la gestione. Al momento il servizio è in beta e non è più possibile iscriversi alla fase di test.

Dunque sommando Zingku a Dodgeball (che anch’esso sviluppa tecnologie per il mobile social networking basate sugli SMS), sembra che Google voglia dotare il suo futuro ed ipotetico GPhone di modalità di connessione dati che non siano solo basati sulla broadband wireless, ma anche su un sistema più semplice e tecnologicamente alla portata dei paesi meno sviluppati dal punto di vista della connettività (ma dai forti indici di espansione e consumo): gli SMS.

Notizie su: