QR code per la pagina originale

In Australia banda “larghissima” ma limitata…

,

A Sidney e a Melbourne è presente Telstra un provider locale che ha annunciato recentemente che i suoi utenti potranno presto viaggiare a 30Mbit in download e 1Mbit in upload.
Costi limitati e banda larghissima, una vera rivoluzione locale garantita dalla ristrutturazione della rete Telstra grazie ad un uso massiccio di dorsali a fibra ottica.
In particolare la tecnologia utilizzata per la trasmissione dei dati sarà la DOCSIS 2.0, gli utenti dovranno solo riavviare il modem a noleggio dopo l’aggiornamento del firmware del modem da remoto da parte del provider.

Insomma da 17 Mbit dell’offerta top precedente a 30Mbit. Un bel salto che farà contenti gli utenti Australiani e che sicuramente farà innervosire quelli Italiani ancora alle prese con connessioni a soli 2Mbit che zoppicano.

Ma a volte non è tutto rose e fiore ciò che viene offerto all’estero. Certo, 30Mbit sono tanti, peccato però che Telstra abbia imposto un limite di dati scaricabili dalla rete rendendo quindi questa connessione limitata nell’uso.
Solo alcuni dei loro siti partner non entrano nel calcolo dei dati consumati.

Quindi abbiamo di fronte un’offerta da un lato interessante ma che qui in Italia e nei paesi europei non potrebbe mai essere applicata. Riflettendo, a casa nostra basterebbe 1/5 della banda pro capite Australiana ma che davvero funzionasse bene…

Notizie su: