QR code per la pagina originale

Partire per la California… e andare a lavorare per Apple

,

Se siete dei fan di OSX o delle applicazioni Apple (e avete anche delle basi informatiche) magari prima o poi ci avete pensato a come dovrebbe essere sviluppare quel software.

In Italia purtroppo non è possibile, almeno per ora, infatti le uniche posizioni di lavoro offerte da Apple sono legate agli Apple Store.

La situazione migliora se si consultano le offerte relative al Regno Unito, infatti tra le varie posizioni (scartando quelle relative a lavori commerciali e manageriali) è possibile trovare qualcosa di interessante per uno sviluppatore.

Ma è nelle offerte di lavoro per gli Stati Uniti che uno sviluppatore può trovare molti annunci attraenti. Dopo aver selezionato United States nel menù sulla destra appare la pagina che permette di scegliere tra le offerte di lavoro relative ai professionisti o legate agli Apple Store. Selezionando Apple Pro appare una pagina in cui scegliere una sotto categoria e scegliendo Software Engineering si accede a delle offerte davvero degne di attenzione. Tanto per porre l’accento sul fatto che non si tratta di lavori banali ecco la traduzione dell’overview della pagina:

Scrivere codice o scrivere il futuro? Sviluppare o innovare? Cambiare le specifiche o cambiare il mondo? Se sei pronto a fare un salto in avanti unisciti al gruppo di ingegneri software di Apple. E entra nei prodotti che la gente ama.

Prodotti come QuickTime, Spotlight, iChat, i rivoluzionari software di iPhone e Apple TV e Mac OS X il sistema operativo più avanzato al mondo.

Se siete interessati e pensate di essere all’altezza non vi resta che sfogliare le offerte e cercare quella che fa per voi, noterete che molte fanno riferimento agli uffici di Santa Clara in California.

Esistono vari tipi di offerte, vi riassumo i requisiti che in genere bisogna avere:

  • conoscenza fluente della lingua inglese (beh… è scontato);
  • Bachelor Degree in Computer Science (sarebbe una laurea triennale in Informatica, Ingegneria Informatica etc…) o un certo numero di anni di esperienza in ambito di sviluppo software.

Gli altri requisiti variano di offerta in offerta. Ora vi chiedo, chi di voi lo farebbe veramente?

Notizie su: