QR code per la pagina originale

Schermo WVGA per il Toshiba Portégé G900

,

inserisci contenuto alternativo in assenza del Flash Player

Dopo diversi anni dall’ultimo modello prodotto, la Toshiba ritorna sul mercato con un all-in-one quasi completo: il Portégé G900.

Dando un occhiata alle caratteristiche tecniche infatti, notiamo che l’unica voce assente è quella del ricevitore GPS.

  • Windows Mobile 6 Professional
  • 128Mb RAM / 128 Mb ROM
  • Processore Intel XScale a 520Mhz
  • Display WVGA (800×480) da 3″
  • Connettività Bluetooth 2.0 e Wi-Fi 802.11b/g
  • Connettività GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA
  • Tastiera QWERTY scorrevole
  • Lettore di schede Mini-SD
  • Doppia fotocamera: 2 Megapixel posteriore e VGA anteriore per videochiamata
  • Sensore biometrico per la rilevazione delle impronte digitali
  • Batteria a ioni di litio rimovibile da 1320 mAh
  • Dimensioni 61x119x21.5 millimetri, per un peso di 196 grammi

La particolarità risiede sicuramente nello schermo WVGA, unico nel suo genere, con una risoluzione di ben 800×480 pixel visualizzati su un display da 3 pollici. Purtroppo però, alcuni programmi sembrano non andare molto d’accordo con esso: TomTom e TCPMP in primis, ma la lista è lunga.

Di pari passo con la dotazione l’hardware, anche quella software è molto generosa: vengono infatti preinstallati il browser web Opera 8.65, capace di sfruttare al massimo l’ampio display, Picsel Viewer, un visualizzatore universale di documenti (immagini e documenti office), TIPTalk, un client VoIP compatibile con lo standard SIP. Trovano spazio inoltre diverse utility che permettono di usare il G900 come telecomando Bluetooth per le la proiezione di diapositive, controllarlo dal desktop del pc fisso ecc

Tra i pochi difetti del device, il mancato supporto per le reti cellulari americane e l’autonomia della batteria, che arriva ad una giornata di utilizzo normale, a detta di chi l’ha provato. Prezzo intorno a 580 euro.

Notizie su: