QR code per la pagina originale

HP non si schiera: meglio entrambi

,

HP è uno dei maggiori produttori mondiali di computer e sulla questione dei formati ottici di nuova generazione inizialmente aveva scelto il Blu ray. Tuttavia in seguito a dei dissidi non meglio specificati con la Blu Ray Association, decise inizialmente di passare alla concorrenza, poi di supportarli entrambi. Tuttavia pochissime sono state le mosse fatte da HP in un versante o nell’altro ed oggi arriva finalmente la possibilità di installare un drive di prossima generazione sui computer HP, non di serie naturalmente, ma come opzione.

I prodotti in questione appartengono alla linea Pavilion Media Center, e sono i modelli d4990t, m9000t, e em9000z.

Come opzione base hanno un classico masterizzatore DVD, ma pagando la differenza, è possibile installare invece un drive a laser blu. Le scelte sono fra un drive capace di leggere uno dei due formati rivali (HD-DVD e Blu Ray) e di scrivere i vecchi CD e DVD, e un drive combo in grado anche di scrivere i dischi in Blu Ray ma non gli HD-DVD. Come da tradizione HP, tutti i suoi masterizzatori supportano il lightscribe, per permettere di creare un etichetta sui dischi che la supportano.

I nuovi drive sono di fabbricazione Hitachi-LG e incideranno sul prezzo per cifre che varieranno dai 250$ ai 400$.

A questo punto è lecito attendersi l’approdo dei nuovi drive anche sui notebook di altri produttori.

Notizie su: