QR code per la pagina originale

La scuola si apre all’educazione dell’uso della rete

,

Internet è un luogo dove si può trovare veramente di tutto, dove si può accedere a informazioni di ogni tipo, ma è anche un luogo dove i meno esperti possono trovarsi in grande difficoltà. Tutti sanno infatti quanto la grande rete sia complessa e piena di pericoli, soprattutto per i più giovani che possono arrivare a navigare in siti di dubbia origine. Alla base di tutto manca una vera cultura sull’utilizzo di internet. I 30enni che hanno visto nascere e crescere internet, sono oramai abbastanza maturi nell’uso della rete, molto meno le nuove generazioni.

Ecco perchè è molto interessante il progetto del consiglio comunale di Roma che lancia un’iniziativa per le scuole denominata “La scuola ricomincia navigando“.
Questo progetto presentato nei giorni scorsi prevede una sorta di educazione all’uso consapevole della rete.

Una sorta di educazione civica informatizzata se vogliamo, che verrà “insegnata” in 250 scuole superiori di primo grado della capitale. L’accesso a questo corsi non sarà solo per gli studenti ma anche ai loro genitori.
Un’iniziativa davvero interessante che forse molti auspicavano da molto visto i recenti fatti di cronaca nera legati ad internet.

Parteciperanno a questo progetto tra gli altri, l’Unicef, la polizia postale e molti altri…

Notizie su: