QR code per la pagina originale

Windows Live Writer: bloggare offline è possibile

,

Oggi voglio parlarvi di un interessante software Microsoft, peraltro ancora in Beta, chiamato Windows Live Writer, dedicato al mondo dei blogger e più in generale a tutti quelli che amano scrivere articoli, per diletto o per lavoro.

La parola “Live” ci fa subito capire che si tratta di uno dei tanti prodotti Microsoft pensati come estensione di Windows sul web. Live Writer nasce infatti come editor di post per Windows Live Spaces.

L’idea alla base di Live Writer è data dalla constatazione che spesso al blogger vengono in mente idee per un bell’articolo che però, non essendo connesso, non riesce a scrivere subito. Magari in giro ci capita di parlare con una persona, assistere ad un evento, intervistare un guru e possiamo solo prendere qualche appunto cartaceo o, se abbiamo il portatile, al massimo potremo scrivere l’articolo come bozza.

Live Writer consente invece di creare il testo, inserendo immagini, formattazione e collegamenti ipertestuali esattamente come se fossimo online e stessimo usando l’editor di Spaces. Questo è effettivamente un grosso vantaggio perchè una volta connessi dovremo solo inviare il nostro articolo a Spaces, senza bisogno di ulteriori aggiustamenti.

Tra le altre funzioni merita di essere citato l’ottimo sistema di integrazione immagini negli articoli, con interessanti strumenti di editing, e la possibilità di inserire mappe direttamente da Windows Live Local, sfruttando così tutti i servizi connessi all’esperienza Local.

Segnalo per i più smaliziati che è disponibile anche un SDK che consente di personalizzare il proprio Live Writer inserendo supporto per il proprio sito gestore di immagini (mi viene in mente Flickr), fare degli embed di lettori audio e video, tags, ecc.

La cosa interessante di Windows Live Writer è che, pur essendo stato espressamente pensato per Live Spaces, è compatibile anche con Blogger, LiveJournal, TypePad, WordPress e altre notissime piattaforme per blogger.

Notizie su: