QR code per la pagina originale

MySpace incorpora il VoIP di Skype

MySpace e Skype uniscono le forze. A partire da novembre MySpaceIM permetterà infatti chiamate verso gli utenti Skype e viceversa. Il più grande social network al mondo si unisce al più diffuso software VoIP cercando sinergie di evidente importanza

,

L’accordo vede come protagoniste due delle principali piattaforme per la comunicazione presenti su Internet: MySpace, il popolarissimo portale di social networking con al suo attivo 110 milioni di utenti e Skype, il servizio di telefonia tramite VoIP con i suoi 220 milioni di utenti in tutto il mondo. L’annuncio toglie i veli a ‘MySpaceIM with Skype‘, un nuovo software in grado di permettere agli utenti MySpace di effettuare chiamate vocali verso gli utenti Skype e viceversa senza dover per questo installare alcun software addizionale: «MySpaceIM with Skype rappresenta un prodotto veramente innovativo», ha dichiarato Chris DeWolfe, co-founder e CEO di MySpace, «Skype possiede la tecnologia leader nelle comunicazione vocali via Internet e una base di utenti enorme che siamo entusiasti di connettere alla nostra comunità». Disponibile dal mese di novembre, sarà lanciato nei 20 paesi in cui MySpace possiede comunità localizzate.

Una occhiata alla versione beta di “MySpaceIM with Skype” illustrata su Skype Journal pone in evidenza come si tratterà di un prodotto solamente per Windows, in grado di funzionare senza la presenza del client Skype e presenterà la possibilità di rendere il proprio profilo “privato” in modo da non ricevere chiamate vocali. Il software permetterà l’utilizzo delle funzioni Premium di Skype, quali SkypeIn, SkypeOut, Call Forwarding e Voice Mail, ma richiederà comunque la presenza del client VoIP nel sistema qualora si desiderasse effettuare conferenze, chiamate video, chat Skype, chat pubbliche, partecipare a Skypecast o usufruire di Skype Prime.

La partnership tra le due società gioverà con tutta evidenza ad entrambe: MySpace potrà trarre beneficio dal network di Skype esteso a livello mondiale mentre Skype potrà beneficiare della forte presenza di MySpace negli Stati Uniti. L’aumento di popolarità dovrebbe aiutare inoltre MySpace nella battaglia contro la rivale Facebook, la cui popolarità è in continuo aumento, a venire incontro a Skype in un momento particolarmente critico dopo la svalutazione seguita all’acquisto da parte di eBay.

Notizie su: