QR code per la pagina originale

Link a pagamento, questione etica?

,

In alcuni forum internazionali si sta discutendo sulla questione della vendita di link e, fonti certe, testimoniano che Google sta effettivamente penalizzando siti web sospetti ad esempio riducendo loro il page rank o bannandoli dalle Serp.

Qua in Italia lo stesso Robin Good ha passato una settimana “tremenda” la cui causa (non del tutto scoperta) risulterebbe essere la vendita di outbound link tramite il programma di affiliazione di TextLinkAds.

A questo punto io mi chiedo se vendere link sia una questione etica o semplicemente una policy del Big di Mountain View.

Personalmente credo che commercializzare sui propri link sia una cosa giusta soprattutto per gli editori indipendenti ma, nello stesso tempo, ipotizzando che il link sia una “raccomandazione”, potrei pensare che “raccomandare” siti di scarsa utilità e qualità possa generare danno all’immagine di Internet e ai motori stessi i quali, come punto di forza del posizionamento danno alla politica di linking una valenza molto alta (Webmaster Guidelines).

Siete favorevoli o contrari alla vendita dei link? Vi sembra eccessivo il comportamento di Google a riguardo?

Notizie su: