QR code per la pagina originale

Microsoft Works: produttività per la famiglia

,

Tutti noi conosciamo Microsoft Word ed Excel, i software dedicati all’elaborazione testi e alla gestione di fogli di calcolo di Microsoft. In realtà Microsoft ha prodotto da sempre, in parallelo ad Office, un software “tuttofare” pensato per l’utenza consumer: Microsoft Works.

Works nasce quando la suite Office aveva prezzi proibitivi per l’utente domestico e il computer non era ancora in ogni casa. Oggi lo scenario è radicalmente mutato e la stragrande maggioranza degli utenti pensa a Word quando si parla di scrivere documenti con il computer.

Microsoft, tuttavia, non ha mai smesso di aggiornare la suite Works, giunta ora alla versione numero 9 e resa perfettamente integrata e compatibile con Windows Vista. Works include:

  • Elaboratore testi
  • Foglio di calcolo
  • Calendario
  • Database
  • Funzioni varie di condivisione e conversione documenti

Da notare anche la ricca presenza di modelli e strumenti per la creazione guidata di file, con un occhio di riguardo a quelle che possono essere le esigenze di un nucleo familiare tipico. È ovviamente garantita piena compatibilità, in entrambe le direzioni, con Word ed Excel, in modo da condividere facilmente file prodotti con i due diversi software.

Le funzioni di elaborazione testi e foglio di calcolo sono ridotte rispetto ad Office, ma comunque più che sufficienti a coprire le esigenze di un utente consumer. In particolare la ricca presenza di modelli specifici può rendere più facile la vita all’utente meno esperto, rispetto all’uso dei programmi Office. Il database è invece davvero basico e privo di molte funzioni che potrebbero tornare utili. Personalmente ne sconsiglio l’utilizzo anche perchè se un domani le esigenze crescessero ci si troverebbe con un database prodotto in un linguaggio difficilmente esportabile su software più potenti.

Microsoft Works 9 è acquistabile in licenza retail ma è spesso fornito in licenza OEM con alcuni PC. Spesso i produttori di computer scelgono di preinstallare Works per tenere bassi i costi finali del prodotto senza rinunciare a fornire una dotazione software completa a 360°.

Consiglio Works all’utente base, mentre invito caldamente a considerare Office per chiunque avesse esigenze leggermente superiori, soprattutto per la possibilità di espansione e compatibilità.

Notizie su: