QR code per la pagina originale

Le 11 funzioni di Time Machine

,

Leopard salverà ogni singolo file del nostro hard disk. Ovviamente avremo bisogno di un disco esterno altrimenti non varrà davvero la pena attivare Time Machine (non so neanche se sia possibile utilizzare solo l’hard disk principale).

Quanti di voi eseguono regolarmente un backup dei propri dati più importanti? Io devo ammettere che, incoscientemente, lo faccio raramente. Ma non sono il solo, anzi siamo in tanti secondo le statistiche di Apple.

La prima volta che viene collegato al Mac un hard disk esterno, Time Machine si accorge che è ora di mettersi al lavoro così vi chiede se volete usare quel disco per il backup. Basta rispondere sì e Time Machine provvederà a tutto il resto, in modo totalmente automatico.

Chissà se, e in che misura, il lavoro di Time Machine rallenterà il sistema? Forse Leopard è stato progettato per far eseguire i processi legati a questa applicazione con priorità bassa così da non gravare sulle prestazioni globali. Ad esempio i backup sul disco esterno potrebbero essere eseguiti nei tempi morti del processore oppure alla chiusura del sistema (un po’ come accade con File Vault che al momento del log out ci chiede se può prendere in prestito il Mac per un po’ così da liberare lo spazio su disco inutilizzato).

Secondo la descrizione di Apple, Automatic Stop and Resume permette di gestire i lassi di tempo in cui l’hard disk esterno (su cui si basa Time Machine) viene disconnesso (tipico se il sistema di riferimento è un MacBook). In tal caso sembra che Time Machine si bloccherà automaticamente per poi riprendere il lavoro una volta che l’unità esterna verrà riconnessa.

Se, ad esempio, disconnetto il mio MacBook dal disco esterno e poi cancello dei file, cosa farà Time Machine? Li conserverà (in modo invisibile) per poi trasferirli sull’unità esterna una volta che la riconnetterò al MacBook? In tal caso avrei il problema di non poter cancellare file per aumentare lo spazio disponibile su disco quando non sono connesso all’hard disk esterno…

A Cupertino ci avranno pensato bene prima di prendere una decisione e (ancora una volta) per avere la risposta dovremo attendere qualche giorno.

Do Not Backup List: immaginate di avere dei file che potete cancellare senza rischi, allora potete dire a Time Machine di non preoccuparsi di loro così da risparmiare spazio.

Browse Other Time Machine Disks: questa funzione permette di collegare un Mac ad un hard drive che contiene il backup eseguito con la Time Machine di un altro Mac. Così facendo un Mac potrà accedere ai “ricordi” di un altro Mac.

Con Migrate Assistant Support pare che Time Machine diventi anche un aiutante nelle migrazioni da un Mac all’altro.

Manual Backup permette di creare un backup incrementale in qualsiasi momento. Basta schiacciare il tasto Control e cliccare sull’icona di Time Machine direttamente dal Dock.

Quick Look Before Restoring: tanti film di fantascienza ci hanno insegnato che i viaggi del tempo possono creare problemi inaspettati… meglio dare un’occhiata ai documenti che stiamo per recuperare con questa apposita funzione.

Restore Your Mac permette di ripristinare qualsiasi cosa presente nel vostro Mac.

Preserve Access Privilege significa che è possibile eseguire il backup di tutto il sistema ma mantenere le informazioni relative ai permessi di accesso ai vari file. Ottimo per salvare più cartelle Home e far sì che i diritti di accesso non vadano persi.

Commentare Time Machine non è semplice perché non si tratta dell’aggiornamento di un’applicazione già conosciuta ma qualcosa di totalmente nuovo. Le premesse sembrano ottime e sicuramente la campagna di marketing allestita intorno a Leopard, che ha giocato molto sull’immagine di questa macchina del tempo informatica, denota la volontà di Apple di puntare molto su questa innovazione.

Potrebbe annullare completamente qualsiasi incubo legato a file cancellati, persi, modificati nel modo sbagliato elevando notevolmente il grado di sicurezza di un computer… oppure potrebbe risultare troppo lenta o ghiotta di spazio su hard disk per essere effettivamente efficiente.

Voi che ne dite? Saremo spettatori di una rivoluzione oppure no?

P.S. Non vale rispondere dopo il 26 Ottobre!

Notizie su: