QR code per la pagina originale

TIM sopprime alcuni piani tariffari

,

La TIM ha comunicato la soppressione di alcuni piani tariffari a partire dal 22 ottobre 2007.

I piani non più attivabili (sia in versione abbonamento che ricaricabile) saranno:

  • Autoricarica Relax
  • Long TIM
  • TIM Famiglia

Tutte le relative opzioni abbinate a tali piani saranno disabilitate, tranne per i clienti che già hanno attivo uno di questi piani.

Vediamo nel dettaglio i piani tariffari che vanno in pensione.

Autoricarica Relax:

  • chiamate verso ogni numerazione a 9 centesimi di euro al minuto (16 cent di scatto alla risposta e tariffazione a scatti anticipati ogni 30 secondi) fino ad un limite di 900 minuti ogni 30 giorni
  • costo sms 15 centesimi
  • Autoricarica di 9 centesimi di euro ogni minuto ricevuto

Long TIM:

  • chiamate a 15,49 centesimi di euro verso ogni direttrice nazionale e in ogni momento
  • tariffazione a scatti
  • scatto alla risposta di 15,49 centesimi

TIM Famiglia:

  • chiamate e videochiamate a 1 centesimo di euro verso due numeri TIM e un numero di rete fissa
  • 15 centesimi verso altri numeri TIM e di rete fissa
  • 30 centesimi verso altre numerazioni mobili
  • 5 centesimi di ricarica ogni 60 secondi di chiamate ricevute da numerazioni fisse

Ad ogni telefonata sono addebitati 16 centesimi di euro alla risposta. La tariffazione è a scatti di 30 secondi).

Che dire? A voi decidere se sia un bene o un male che queste tariffe vadano in pensione.

Notizie su: