QR code per la pagina originale

Cambiare provider è un’odissea? Scopriamolo insieme [Test Live terza parte]

,

Pensavate fosse finita con l’annullamento del contratto per mancanza momentanea di copertura?
Niente affatto, oggi c’è stato l’ennesimo sviluppo.
Vediamo dunque cos’è successo: me ne stavo oramai tranquillo e rassegnato a rinunciare a passare a Tiscali 24Mbit, tant’è che avevo richiesto un upgrade di banda al mio attuale provider.
Mi sarebbe costato di più, ma al momento necessito almeno di 512Kbit di banda in upload.

Invece oggi pomeriggio ricevo una telefonata a sorpresa da Tiscali.
Il numero era diverso da quelli soliti che mi avevano precedentemente contattato, ma sempre con prefisso 07.
Non era il commerciale dunque, ma conosceva benissimo tutta la mia posizione soprattutto sulla mia rinuncia ad un contratto con loro.

Mi comunica che da una analisi ancora più approfondita è emerso che invece la mia zona è coperta dal loro servizio e che il problema è nato da un errato incrocio dei database dei numeri Tiscali con quelli Telecom.
La spiegazione non è stata molto chiara a dirla tutta. Devo dire però che la morale è che posso tranquillamente rifare la richiesta di abbonamento.

Sarà dunque la volta buona? Avrò altre sorprese? Lo vedremo insieme, sempre qui su questo blog.
Certo che cambiare provider è davvero un’odissea!
Non perdetevi le prossime puntate!

Notizie su: