QR code per la pagina originale

Netscape 9: Firefox vestito di verde

,

Netscape era un browser popolarissimo che fu messo fuori mercato da Internet Explorer, rappresentando tra l’altro uno dei momenti più pericolosi per Microsoft che rischiò grosso, sia in USA che in Europa, per il suo atteggiamento di dumping.

Internet Explorer è ormai da anni leader incontrastato e domina ampiamente la scena dei browser utilizzati, tuttavia Netscape ha continuato a vivere e negli anni tante sono state le versioni che man mano venivano rilasciate.

Il risultato è però quasi sempre stato deludente, si trattava quasi sempre di un software lentino e poco capace di leggere i siti scritti solo per Internet Explorer. Rimase quindi un browser per soli affezionati, gli altri migrarono tutti verso Internet Explorer o, in tempi più recenti, Opera e Firefox.

Da pochi giorni Netscape ha lanciato la versione 9 del suo browser, rendendola contemporaneamente disponibile per MAC OS X, Windows e Linux. La particolarità di Netscape 9, che lo differenzia dalle versioni precedenti, è che è basato sul popolare browser Firefox che, come noto, è Open Source e quindi può essere liberamente utilizzato da altri team di sviluppo per creare altri browser.

Netscape 9, quindi, altro non è che Firefox con skin personalizzata e alcune estensioni preinstallate pensate ad hoc dal team di Netscape. Tra queste troviamo Link Pad che consente di trascinare link di nostro interesse in una apposita barra laterale, anziché salvarli nei preferiti creando confusione. Interessante anche Sidebar Minibrowser che consente di navigare in due siti diversi, restando nella stessa finestra.

Il vero problema di Netscape è che difficilmente il team di sviluppo riuscirà a mantenere lo stesso ritmo di aggiornamento di Firefox, col conseguente risultato che i possessori di Netscape avranno sempre un browser che, pur basato su Firefox, sarà sempre uno o due release indietro. Il mio consiglio è quindi di provare Netscape e se le estensioni vi piacciono, potrete sempre cercarle e installarle su una normale versione di Firefox.

Notizie su: ,