QR code per la pagina originale

Baidu.com raddoppia i profitti nel Q3

Baidu.com ha ha chiuso il terzo trimestre 2007 con un profitto più che raddoppiato rispetto all'anno precedente. Nonostante gli ottimi risultati, le azioni U.S. sono scese del 3,3%, segno che gli investitori pretendono risultati ancora migliori

,

Baidu.com, leader tra i motori di ricerca nel territorio cinese, ha chiuso il terzo trimestre fiscale un profitto netto di 181,7 milioni di yuan (24,2 milioni di dollari), più del doppio rispetto agli 85,3 milioni di yuan registrati nello stesso periodo del 2006. Gli utili netti per azione sono passati dai 2,46 yuan dell’anno precedente a 5,23 yuan (70 centesimi americani), mentre le entrate ottenute con le vendite sono state pari a 496,5 milioni di yuan (66,3 milioni di dollari) contro i 237,6 milioni dell’anno precedente. Gli analisti si attendevano un profitto di 63 centesimi per American Depositary Share su di un reddito di 65,5 milioni di dollari. Le previsioni per quanto riguarda il quarto trimestre oscillano invece tra i 560 e i 575 milioni di yuan.

«Nel corso del terzo trimestre, abbiamo assistito a una solida crescita dei guadagni guidata da un incremento del traffico e dei clienti attivi online», ha dichiarato Robin Li, chairman e chief executive di Baidu.com. Il motore di ricerca cinese possiede il 60,5% del mercato dei motori di ricerca nel suo territorio, mentre Google si posiziona al secondo posto con un 23,7% e Yahoo al terzo (10,4%). Un risultato importante considerando come la Cina abbia una popolazione Internet composta da ben 162 milioni di persone, seconda solo agli Stati Uniti.

Nonostante gli ottimi risultati, le azioni U.S. legate al motore di ricerca hanno subito una flessione del 3,3% (11,12 dollari) portandosi a 323,18 dollari nel corso delle contrattazioni che si svolgono dopo la chiusura ufficiale delle borse, segno di come gli investitori si attendano da Baidu.com risultati ancora migliori.

Notizie su: