QR code per la pagina originale

Sincronizzazione remota del calendario con GooSync

,

L’idea di avere un unico punto remoto di sincronizzazione per il mio palmare mi ha sempre affascinato, anche solo per la gestione del calendario. Credo sia infatti molto utile poter contare su un servizio web per consultare e aggiornare gli appuntamenti ovunque ci si trovi.

GooSync, in abbinamento alla versione beta di Google Calendar, si propone proprio per dare una valida risposta ad un’esigenza di questo tipo, credo esprimibile da molti di coloro che sono spesso in viaggio per affari.

Per usufruire del servizio è necessario creare un account con username e password sui siti Google (nel quale è disponibile l’applicazione calendario) e GooSync, che ha il ruolo di interfacciarsi con il primo per gestire la sincronizzazione.

Occorre quindi scaricare ed installare il client sul proprio dispositivo mobile, scegliendolo tra i sistemi operativi Windows Mobile, Symbian e Palm, oltre ad un nutrito elenco di cellulari.

Io lo sto usando da alcune settimane con un HP HW6515 e per ora non posso che essere soddisfatto dell’affidabilità del sistema. La sincronizzazione può avvenire anche via ActiveSync, in modo rapido, preciso e sicuro (HTTPS/SSL), senza l’insorgere di conflitti con MS Outlook.

Sono disponibili due tipi di account: free e premium. Il primo consente di sincronizzare gli eventi fino a 30 giorni successivi alla data attuale, mentre il secondo estende il periodo a 365 giorni, gestisce calendari multipli ed integra anche la nuova funzione di sincronizzazione contatti.

Notizie su: