QR code per la pagina originale

ST Micro pronta per nuove acquisizioni

,

ST Microelectronics è uno dei chipmaker più importanti al mondo (uno dei motivi di orgoglio per noi Italiani) per quanto riguarda l’industria IT e di recente, vista l’ottima salute in cui versa l’azienda, è giunta la notizia che ha intenzione di ampliare il suo business effettuando nuove acquisizioni.

Dopo l’accordo stretto con Intel per quanto riguarda le memorie flash, e del partner storico IBM per le tecnologie produttive, STM si appresta quindi ad acquisire nuove aziende, favorita dall’euro forte.

Nel mirino dell’azienda nostrana pare ci sia proprio ARM Holdings, azienda che detiene le proprietà intellettuali dei processori con architettura ARM, la tecnologia più diffusa in assoluto per quanto riguarda le apparecchiature embedded, che vanno dalle lavatrici alla PSP, dai televisori alle automobili.

L’AD Carlo Bozotti ha dichiarato:

L’azienda è diventata molto più forte. Abbiamo la flessibilità per remunerare i nostri azionisti, e per amministrare il nostro portfolio di prodotti con atteggiamento più aggressivo in termini di acquisizioni

Non ci resta che attendere futuri sviluppi e continuare a fare il tifo per un’azienda che dimostra che anche in Italia sappiamo come si costruiscono prodotti ad alto contenuto tecnologico.

Notizie su: