QR code per la pagina originale

Adsl ultraveloci a 200Mbit senza bisogno della fibra ottica?

,

E’ quanto affermerebbe John Papandriopoulos uno studenti di un master presso un’università Australiana.
Questo giovane studioso che sta brevettando le sue teorie ha già fatto ampiamente parlare di se per i suoi lavori che qualcuno già definisce rivoluzionari se attuabili veramente nella pratica.
Infatti John prometterebbe davvero molto e cioè di poter portare la banda massima trasmissibile sui doppini a velocità mai neanche lontanamente sognate.

Si parla addirittura di ben 200Mbit, una velocità che con le tecnologie attuali potrebbe essere solo garantita da collegamenti in fibra ottica.
Ma com’è possibile far passare così tanta banda su doppini che spesso faticano a reggere anche “soli” 4Mbit?

Stando a quanto teorizzato da John, il segreto starebbe nella possibilità di manipolare le frequenze degli spettri usati per trasmettere il segnale.
Riuscendo a renderli variabili, si arriverebbe ad attenuare i disturbi e le interferenze che sono il vero problema della scarsa qualità delle nostre linee telefoniche.

Ovviamente stiamo ancora parlando di teoria, ma la prospettiva è davvero interessante. Vedremo dunque nei prossimi anni se questo studente è destinato a diventare il nuovo Bill Gates, o se sarà solo un fuoco di paglia.
Tuttavia c’è da ricordare che 4-5 anni fa, tutti erano concordi nell’affermare che più di 3-4Mbit i doppini non avrebbero retto e che l’adsl 2+ era una pura chimera…..

Notizie su: