QR code per la pagina originale

Assoprovider auspica interoperabilità nel VoIP

,

In occasione del lancio ufficiale da parte di Microsoft della propria piattaforma VoIP, Office Communications Server 2007, la società di Redmond ha ufficializzato l’apertura in Italia di un Competence Center che avrà lo scopo di aiutare le aziende e la Pubblica Amministrazione nel processo di adozione di tecnologie di comunicazione su IP.

L’iniziativa di Microsoft ha subito raccolto il favore del Ministro delle comunicazioni Paolo Gentiloni che ha dichiarato:
“Apprezziamo l’impegno dimostrato da Microsoft nell’apertura di un centro di competenza dedicato al VoIP in un momento in cui la comunicazione svolge un ruolo fondamentale nella crescita delle aziende e nell’ottimizzazione dei processi all’interno della Pubblica Amministrazione”.

E’ logico che, utilizzando il Competence Center, Microsoft cercherà di spingere sul mercato la propria piattaforma di Unified Communication, tanto che anche Assoprovider è intervenuta sull’argomento rispondendo al Ministro ed augurandosi, oltre ad una pluralità di fornitori di servizi VoIP sulla scena nazionale, la ripresa della discussione riguardanti la numerazione nomadica 55 che dovrebbe garantire servizi interoperabili ed a standard aperto.

Notizie su: